Schermata 2016-06-03 alle 18.28.27

Feel – HackToscana

FEEL – HackToscana

Il progetto Feel è nato durante l’HackToscana, tenutosi tra il 30 ed il 31 gennaio 2016 e di cui è stato il vincitore del secondo brief.

Schermata 2016-06-03 alle 18.28.27L’idea di Feel deriva dalla necessità di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici durante il tempo libero, e dall’intuizione che spesso le persone preferiscono evitare il trasporto pubblico a causa di una scarsa qualità dell’esperienza a bordo, dovuta all’eccessivo affollamento o al danneggiamento degli stessi – oltre che dal fatto che troppo spesso gli utenti sono purtroppo poco consapevoli di ciò che il territorio gli offre.

Il progetto è diviso in due sottoprogetti paralleli e integrati fra loro: il primo consiste in un’app per smartphone destinata agli utilizzatori dei mezzi pubblici, ed il secondo consiste in un progetto che sfrutta algoritmi di computer vision per poter estrapolare informazioni dalle immagini catturate dalle telecamere di controllo dei mezzi.Schermata 2016-06-03 alle 18.30.27

L’app serve per poter fornire itinerari ad-hoc per ogni utente, infatti dopo un login tramite facebook il sistema effettuerà un’analisi dei posti già visitati e fornirà all’ utente alcune proposte per poter sfruttare al meglio il proprio tempo libero.

L’applicazione informerà in oltre gli utenti su quale sia il miglior mezzo pubblico da utilizzare per poter raggiungere il luogo precedentemente scelto. La vera forza di quest’app consiste nel fatto che è in grado di informare l’utente riguardo alla condizione del mezzo da utilizzare in maniera da permettergli di scegliere quale scegliere tra i diversi disponibili.

Per farlo occorrono ovviamente i dati provenienti dal secondo lato del progetto, ovvero il sottoprogetto basato sulla computer vision.

Si è infatti ideato ed in parte realizzato un sistema che, sfruttando le telecamere di controllo già presenti sulla maggior parte dei mezzi pubblici, estrapola dati e fornisce in tempo reale statistiche molto accurate riguardo molte tematiche (tra cui il numero di passeggeri a bordo o le fermate di maggior rilevanza).

Schermata 2016-06-03 alle 18.33.48Schermata 2016-06-03 alle 18.35.24Altri moduli del progetto potrebbero essere destinati alla prevenzione del vandalismo, individuando in tempo reale un atto vandalico, o all’aumento della sicurezza rilevando oggetti contundenti o aggressioni.

La prima versione di questo progetto è stata realizzata utilizzando le API fornite dalla piattaforma informativa di Regione Toscana, che hanno permesso di estrapolare dati riguardo alle offerta culturale del territorio toscano, le API di ViaggiaTreno, che hanno offerto dati relativi ai treni disponibili sulla rete ferroviaria, e le funzioni presenti nella libreria di OpenCV per la parte relativa alla computer vision.

Come accennato il progetto Feel è stato premiato da una giuria composta da un assessore di Regione Toscana, un dirigente di Alstom ed uno di Trenitalia come vincitore dell’HackToscana nella categoria in cui è stato presentato, ovvero il brief riferito all’incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici durante il tempo libero.

Il team della All Industries ha visto premiare un suo membro come miglior sviluppatore dell’Hackathon, ottenendo questo riconoscimento da parte della Maior, azienda specializzata nel settore dell’intelligenza artificiale applicata al trasporto pubblico.

 

 

Parlano di noi:

 

Link a organizzatori e principali sponsor dell’evento: